Contenuto principale

queen of liberty 202218 640Gli Stati Uniti hanno incluso anche il Pakistan nell’elenco speciale dei Paesi, accusati di «gravi violazioni» alla libertà religiosa e pertanto sotto osservazione: lo ha annunciato il Dipartimento di Stato americano tramite la portavoce Hather Nauert.

A far problema, la leggerezza con cui è stata affrontata l’emergenza estremismo e l’abuso della legge sulla blasfemia, utilizzata in realtà come una clava, per eliminare, anche fisicamente, decine di persone, ammazzate o rinchiuse in carcere.

 

Corrispondenza Romana - Libertà religiosa: per gli Usa il Pakistan è Paese ‘a rischio’